Connettiti con noi

Podismo

Napoli City Half Marathon

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 5 min
Napoli City Half Marathon

Napoli City Half Marathon, la mappa del nuovo percorso ancora più veloce

Napoli City Half Marathon ancora più veloce, nuovo percorso verso il record europeo.

Il Sindaco Manfredi: “Una sfida che possiamo vincere”

Napoli Running lavora di concerto con le Istituzioni per rispettare il patto di crescita dell’evento. Il nuovo percorso traccia la strada per entrare nella top 5 mondiale e siglare il record europeo.
Si corre domenica 26 febbraio

NAPOLI

Con le emozioni della Panoramica Sorrento-Massa Lubrense-Positano 27km ancora vive, è iniziato il conto alla rovescia ufficiale, il lungo sprint verso la Napoli City Half Marathon di domenica 26 febbraio 2023.
Mezza maratona che quest’anno punta a rinnovare l’adrenalina dell’ultima edizione, quando Yeman Crippa (Polizia) vinse la gara sgretolando il precedente primato italiano maschile sui 21,097km.

Un sapore speciale il tempo di 59’26” di Crippa che ha, al contempo, infranto con ampio margine il muro dell’ora, regalando ai runner della Napoli City Half Marathon l’emozione di un traguardo ancora più sfavillante.
La manifestazione è sempre più in crescita e sempre più apprezzata a livello internazionale, un trend che Napoli Running Asd, società organizzatrice dell’evento, ambisce, di concerto con le Istituzioni, a rinvigorire mettendo sul piatto le carte in tavola per provare a siglare il primato europeo di mezza maratona.

IL NUOVO PERCORSO

La gara, insignita della prestigiosa Label della World Athletics e dalla 5 stelle Quality Award della European Athletics, si si corre in condizioni metereologiche ottimali (10°C).
Ulteriore passo è stato dunque quello di limare le difficoltà che possono rallentare la corsa degli atleti élite verso il primato europeo rendendo il percorso ancora più veloce.
E’ un percorso rapidissimo che rispetto al 2022, anno del record italiano, evita tre strappi, una discesa con pavimentazione irregolare, ed alcune curve.
Sono queste le principali novità della Napoli City Half Marathon 2023 che promette, a parità di condizioni meteo di essere molto più veloce dell’edizione precedente, quella in cui Yeman Crippa ha fermato i cronometri sul 59’26”.

Primi nove chilometri pressoché uguali all’edizione 2022 e qui la prima novità: ad una curva destra-sinistra è stata sostituita una leggerissima curva a destra.
Dopo il giro di boa tra il nono ed il decimo km, il percorso procede fino al dodicesimo km affrontando una leggera curva a destra ed una lunga cavalcata su corso Umberto I fino in prossimità di piazza Garibaldi e ritorno.
Leggera curva a sinistra intorno al 14° km imboccando via Depretis e qui arrivano le novità del percorso: invece di affrontare lo strappo in salita di via Guglielmo Sanfelice prima, quello che porta verso Piazza del Plebiscito (via San Carlo) poi e la pavimentazione irregolare della discesa di via Santa Lucia, la gara da piazza Bovio prosegue dritto verso via Depretis.
In piazza Municipio vira a sinistra e poi a destra lungo via Acton per una lunga cavalcata su asfalto verso piazzale Tecchio dove è stato eliminato l’ultimo strappo. In totale mancano alcune curve, tre salite ed una discesa dalla pavimentazione irregolare il che significa tanti secondi in meno sia per i più veloci che per chi ha ritmi più lenti e sicuramente tanti personal best.

IL PATTO

Domenica 26 febbraio sarà, dunque, una giornata elettrizzante che segnerà una nuova era, con grande coraggio, spirito di intraprendenza e zelo, Napoli Running sta proiettando la città partenopea tra le capitali mondiali del podismo lavorando a tre grandi risultati.
 Si punta al primato europeo di mezza maratona, a fermare il cronometro con una prestazione che rientri tra le prime cinque al mondo e a radunare il popolo dei runner in maniera cospicua per le strade di Napoli.
Obiettivo 30mila partecipanti nei prossimi tre anni.
Un lavoro certosino e importante, che va dalla ricerca degli alti profili sul piano atletico alla volontà di confermare ed elevare l’indotto economico per la città di Napoli, obiettivi per i quali Napoli Running nei mesi scorsi ha stretto la mano con un ‘Patto’ insieme al Comune di Napoli, Fidal e Coni.

Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli:

Accolgo con grande soddisfazione il “patto per la città” tra istituzioni, sportive e non, proposto da Napoli City Half Marathon per la crescita costante di un evento che renderà Napoli sempre più un riferimento internazionale non solo dei runner ma anche di quanti vorranno godere delle bellezze turistiche e culturali della nostra città, Napoli che, siamo fiduciosi, sarà la capitale europea dello sport del 2026. Dopo il record italiano ottenuto nel 2022, il Comune di Napoli, assieme al Coni, alla Fidal ed agli organizzatori, è pronto a vivere questa nuova sfida lanciata per il prossimo triennio certo di poterla vincere”.

Emanuela Ferrante, Assessore allo sport del Comune di Napoli:

La Napoli City Half Marathon rappresenta un grande appuntamento internazionale podistico per la nostra Città. L’anno scorso, in piena pandemia, Napoli è riuscita a far parlare di sé grazie al record italiano sulla mezza maratona. L’edizione 2023 sarà un successo garantito: si stimano circa 8.500 corridori, di cui quasi la metà provenienti dall’estero. Il prossimo obiettivo è posizionare Napoli sul gradino più alto del vecchio continente, il record europeo sulla mezza maratona rappresenterebbe, infatti, il miglior biglietto da visita per la recente candidatura della nostra città a capitale europea dello sport 2026.”

Sergio Roncelli, Presidente del Coni Campania:

Parte oggi il conto alla rovescia per un altro entusiasmante primato sportivo del quale la nostra città va a caccia. Voler attaccare, dopo il primato italiano dello scorso anno, quello europeo, è sinonimo di grande capacità organizzativa e dell’esistenza di eventi che facciano parte a pieno titolo di quella squadra intenzionata a far diventare Napoli capitale europea dello sport nel 2026. Auguro il meglio possibile agli organizzatori mettendo a disposizione le competenze del Coni.

Carlo Cantales, Consigliere Nazionale FIDAL con delega al Running:

La Napoli City Half Marathon ha saputo in questi anni crescere nei numeri e nella qualità, portando nella terza città d’Italia ed al sud un evento sempre più partecipato e soprattutto dal tasso tecnico crescente.Il record italiano realizzato nel 2022 da Yeman Crippa non è arrivato per caso e, preso atto delle ulteriori modifiche apportate al percorso che dovrebbero renderlo ulteriormente più veloce e della forte sinergia con le istituzioni locali, come federazione siamo fiduciosi che potranno arrivare nuove sorprese, oltre che vedere sempre più atleti scegliere Napoli per la propria mezza maratona invernale, oltre che per il clima, per il cibo e per le infinite bellezze della città.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni tradizionali sono aperte, clicca QUI per la Napoli City Half Marathon e QUI per la promo combinata con Run Rome The Marathon del prossimo 19 marzo 2023.

È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
XXIV Maratona di Pisa
Podismo12 ore fa

XXIV Maratona di Pisa, t-shirt tecnica e medaglia per gli 850 anni di Fondazione della Torre

TORX(R)️ eXperience
Trail running12 ore fa

Il nuovo RANKING TORX(R)️ eXperience, la classifica del circuito TORX(R)️

Monte Misma Xmas Trail
Trail running12 ore fa

Monte Misma Xmas Trail: attesi 300 atleti al via

Campaccio Cross Country
Trail running1 giorno fa

Campaccio Cross, il nuovo sponsor tecnico, la tradizione al passo con la sostenibilità e l’arte dell’azzurra Beatrice Foresti

Balcone del Biellese Trail 2023
Podismo2 giorni fa

Balcone del Biellese Trail 2023

BOclassic Alto Adige
Altri sport di corsa2 giorni fa

49a BOclassic Alto Adige: confermate le prime star alla corsa bolzanina di San Silvestro

Parigi-Brest-Parigi
Altri sport di corsa2 giorni fa

TREVISO, A QUINTO SI CORRE E SI PEDALA: ECCO L’ASD DIVIETO DI SOSTA

2^ Crete Senesi Ultramarathon
Podismo2 giorni fa

La medaglia della 2^ Crete Senesi Ultramarathon, quando l’artigianato incontra il territorio

20231203_Prosecco Marathon - 08
Podismo3 giorni fa

In 3500 per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Running Festival di oggi a Vidor (TV)

Racing Team Affari&Sport
Podismo3 giorni fa

Ivana Iozzia e Claudia Gelsomino, Racing Team Affari&Sport, quando la maratona non ha età

FISky
Podismo3 giorni fa

La FISky chiude la stagione 2023 ed è già pronta a un 2024 col botto

Aria di Natale, di festa e tradizioni, un clima magico da vivere in gruppo grazie alla AGSM AIM Verona Christmas Run
Podismo3 giorni fa

AGSM AIM Verona Christmas Run, domenica 17 dicembre il cuore di Verona è di cioccolato per Telethon

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Running Festival
Podismo5 giorni fa

Domenica 3 dicembre a Vidor (TV) il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Running Festival

CALENDARIO DELL'INVERNO VENETO
Altri sport di corsa6 giorni fa

ATLETICA, ECCO IL CALENDARIO DELL’INVERNO VENETO 2024

XXIV Maratona di Pisa
Podismo7 giorni fa

XXIV Maratona di Pisa, il 17 dicembre si corre su un percorso da personal best

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending