Connettiti con noi

Podismo

COMUNICATO STAMPA pre gara BIELLA-OROPA

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 3 min
BIELLA-OROPA

BIELLA-OROPA

Grandi sfide alla Biella-Oropa 2023: la storica corsa su strada verso il Santuario della Madonna d’Oropa è giunta alla sua 48ª edizione ed è in programma sabato pomeriggio del 29 luglio, organizzata dal GAC Pettinengo. L’evento è anche il 18° memorial Ismar Pasteris, fondatore della gara, e per gli atleti della regione avrà anche validità per il trofeo CorriPiemonte del quale è 9ª prova. Tutto questo con il patrocinio della Città di Biella e  in collaborazione con l’Amministrazione del Santuario di Oropa, oltre che sotto l’egida della Fidal, federazione Italiana Atletica Leggera

 

In ambito maschile al via i biellesi Michele Fontana e Matteo Lometti che cercheranno la vittoria insidiati da atleti che ben conoscono il percorso pur arrivando da fuori provincia e fuori regione: si tratta di Omar Bouamer, Renè Cuneaz, Giuseppe Molteni, Andrea Astolfi.

Tra le donne ci proveranno le biellesi Valeria Roffino e Matilde Bonino. Con loro a prenotare un posto tra le migliori Jessica Oosterloo, Iris Baretto e Roberta Vignati.

Tutto questo considerando anche che sarà possibile iscrizione last minute il giorno della gara e dunque qualche altro pretendente al trono potrebbe ancora iscriversi: tali iscrizioni saranno possibili in segreteria gare in piazza Vittorio Veneto a Biella dalle ore 14.00 alle ore 16.30.

 

I preiscritti sono circa 250, suddivisi in due ondate di partenza: alle 17.00 il via a tutte le donne insieme agli uomini over 60; alle 17.30 partenza per tutti gli altri uomini. L’inizio gara è previsto in piazza Vittorio Veneto, da dove gli atleti si dirigeranno verso via Italia per una passerella nella via che è il cuore della città di Biella. Circa 1 chilometro dopo la partenza inizieranno i primi saliscendi, che condurranno sull’impegnativo percorso originario per un complessivo di 12 chilometri con ben 740 metri di dislivello.

 

I PREMI

Grazie al supporto di numerosi partner verrà distribuito un montepremi di 1.250 ai primi 5 uomini e alleprime 5 donne della classifica assoluta, e ben 90 premi in natura per i primi 5 classificati di ognuna delle 9 categorie d’età maschili e femminili. Il trofeo in memoria di Ismar Pasteris verrà assegnato alla migliore società della classifica a punti, considerando i primi 200 classificati. Un trofeo andrà invece alla società più numerosa. 

Per tutti gli iscritti è previsto un premio di partecipazione e la possibilità di

cenare a prezzo convenzionato (10 euro, gradita la prenotazione) in uno dei 4 ristoranti del Santuario convenzionati: Ai Tre Arc, Canal Secco Antico, Latteria, Fornace. 

I RECORD

I record sul percorso attivo dal 2005 al 2022, sono quelli siglati dai vincitori dell’edizione 2020: Emily Collinge ha dominato la classifica femminile arrivando a Oropa in 50’59; Omar Bouamer con il tempo di 47’46”.

 

L’ALBO D’ORO

 

6 vittorie: Carluccio Chiara

5 vittorie: Massimo Galliano

4 vittorie: Cristina Porta, Cleliuccia Zola

3 vittorie: Bruno Innocente, Alberto Mosca, Ahmed Nasef

2 vittorie: Alberto Accatino, Paolo Favaglioni, Maurizio Mosca, Tommaso Vaccina, Gisella Bendotti, Marika Mainelli, Gabriella Mosca, Maria Grazia Navacchia, Valeria Straneo

1 vittoria: Omar Bouamer, Mario Cabrio, Francesco Carrera, Piergiorgio Chiampo, Antonio Ciucio, Carlo Cremonte, Federico Fumagalli, Abdelhadi El Hachimi, Mario Mininni, Giuseppe Molteni, Jean Marie Viann Myasiro, Lhoussaine Oukhrid, Bruno Peluffo, Flavio Ponzina, Hakim Radouan, Marouan Razine, Philemon Serem Kipteker, Edward Young, , Dario Viale, Cinzia Allasia, Daniela Canella, Maria Giovanna Cerruti, Germana Coda Cap, Emily Grace Collinge, Beatrice Di Stolfo, Emanuela Enrietto, Ester Gamba, Emanuela Lanza, Vania Mercurio, Nadia Re, Clara Sacchetti, Cinzia Salamon, Amabile Salarino, Monica Bottinelli, Cristina Clerici, Tiziana Di Sessa, Sara Dossena, Mina El Kannoussi, Lara Giardino, Ivana Iozzia, Valentina Menonna, Marzena Michalska, Clementine Mukadanga, Cinzia Passuello, Arianna Reniero, Elena Romagnolo, Axelle Vicari, Ilaria Zaccagni.

È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
Trail running1 giorno fa

MUST 2024: Arrigoni in difesa del titolo ma “spuntano” Minoggio e Ornati

Altri sport di corsa2 giorni fa

In 600 per il triathlon dell’Alpago: domenica 21 luglio festa dello sport sul lago di S. Croce

Trail running2 giorni fa

La Sportiva domina il circuito GTC30 del Gran Trail Courmayeur con le vittorie di Nadir Maguet e Patricia Pineda Cornejo

Trail running3 giorni fa

Sesta tappa CRAZY Skyrunning Italy Cup

Altri sport di corsa3 giorni fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) Il bis di Aurora Invernizzi, la prima di Maicol Morstabilini

Pizzo Stella Skymarathon
Trail running3 giorni fa

Pizzo Stella Skymarathon, Boffelli oltre ogni pronostico. Jacquin regina anche in Valchiavenna

Trail running3 giorni fa

LAGO DI RESIA ALLA CECA. POKERISSIMO WEDEL AL GIRO

Trail running3 giorni fa

Al GTC100 trionfano Romain Olivier e Simone Corsini

Podismo4 giorni fa

Bello e inclusivo il 34° Trofeo Sempione, che festa per 1200 persone

GIRO LAGO DI RESIA
Trail running1 settimana fa

DOMANI IL GIRO LAGO DI RESIA. SI CORRE CON I BIG IN VAL VENOSTA

Trail running1 settimana fa

XXX GIIR DI MONT | LA SIGNORA DELLO SKYRUNNING E MOUNTAIN RUNNING FESTEGGIA I SUOI PRIMI TRENT’ANNI

Trail running1 settimana fa

Il Trail Running, motore per i territori tra business e passione

Altri sport di corsa1 settimana fa

Il triathlon in Alpago raddoppia: oltre alla Silca Cup, domenica 21 luglio, anche l’aquathlon giovani

Podismo1 settimana fa

#100UniTS Corsa dei Castelli, già 1500 gli iscritti. Si corre domenica 20 ottobre

Altri sport di corsa1 settimana fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) sempre più internazionale

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending