Connettiti con noi

Editoriale

RUN//CLICK Premiati due scatti di Harald Wisthaler

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 4 min
Harald Wisthaler

RUN//CLICK

San Candido, 4 ottobre 2022

Ben due fotografie di Harald Wisthaler sono state recentemente premiate al concorso RUN//CLICK organizzato dalla rinomata rivista “Like the Wind Magazine, a cui hanno preso parte più di 500 fotografe e fotografi di tutto il mondo.
Le due opere del noto fotografo sportivo altoatesino, entrambe scattate al Großglockner Ultra Trail, saranno inoltre messe in mostra a Londra e New York.

Per la prima volta dall’ingresso in finale al Red Bull Illume nel 2019, Harald Wisthaler è tornato a presentare delle proprie opere a un concorso fotografico.

Il fotografo sportivo 36enne ha preso parte a RUN//CLICK, un contest organizzato dalla nota rivista dedicata alla corsa “Like the Wind Magazine”. I partecipanti hanno potuto candidarsi nelle categorie Youth (per nuovi talenti della fotografia), Road & Track e Trail.
Wisthaler ha scelto di partecipare all’ultima categoria, anche perché tra i suoi clienti vanta diversi eventi rinomati di trail running nell’arco alpino, e ha inviato cinque fotografie.

Ha avuto grande successo: ben due opere di Wisthaler sono state premiate dalla giuria.
La fotografia intitolata “black and white” si è classificata terza. “Sebbene non sia una fotografia in bianco e nero, ho scelto questo titolo perché il paesaggio semplicemente non offriva più nulla e soltanto i runner davano un po’ di colore all’immagine e animavano il paesaggio.
Trovo molto interessanti anche le linee disegnate dal ghiacciaio e nel corso della gara – era il Gloßglockner Ultra Trail 2021 – ho aspettato il momento esatto in cui un runner era sulla soglia tra ombra e luce.
Sono stato fortunato, perché sono arrivati anche alcuni altri atleti, così si è creato un interessante andamento dall’ombra alla luce, dal bianco-nero al colore”, Harald Wisthaler spiega così il processo di creazione della fotografia terza classificata nella categoria Trail di RUN//CLICK.

Premio della giuria per “There is no bad weather”

La fotografia intitolata “There is no bad weather”, scattata al Großglockner Ultra Trail di quest’anno, è stata insignita del premio della giuria assieme ad altre tre immagini. “Quel giorno è incominciato male.
Sono partito di mattina presto con la pioggia e il freddo.

Dato che la salita sarebbe stata lunga, ho valutato che cosa portarmi dietro.
Ho scelto la mia fotocamera nuova di zecca e tre obiettivi, dimenticandomi purtroppo l’apposito adattatore.
Arrivato sul posto ho visto un fantastico gioco di luce, ma ho capito che in quelle condizioni e con l’equipaggiamento che mi ero portato dietro non sarebbe stato realizzabile.

Così mi sono messo alla ricerca di un’altra prospettiva, che avesse un’atmosfera simile a quella che avevo in testa.
Ho sperato che un atleta arrivasse al momento giusto, dato che stava avvenendo tutto durante una gara e non era un servizio in posa.
E un partecipante è effettivamente arrivato in quel punto al momento giusto”, racconta Wisthaler a proposito della seconda fotografia premiata.

Al momento entrambi gli scatti sono esposti, assieme alle altre opere premiate, presso una galleria di Londra.
Il vernissage della mostra ha avuto luogo lo scorso fine settimana in concomitanza con la maratona di Londra.
A novembre, invece, le fotografie di Wisthaler saranno mostrate a un pubblico interessato a New York, Anche in quest’occasione il vernissage avrà luogo durante la maratona di New York (6 novembre).

Sul fotografo:

Fin da quando ero bambino, d’inverno il rumore mattutino della cabinovia del Monte Elmo in mezzo alle Dolomiti di San Candido mi ha attirato ogni giorno sulle piste: prima per slittare, poi per andare con lo snowboard e sciare.
Oggi salgo spesso in montagna prima dell’alba per fotografare.

In estate fotografo mountain biker, trail runner, escursionisti o piloti di parapendio, mentre in inverno immortalo sciatori dediti allo sci alpino e di fondo o scialpinisti, dato che mi sono specializzato nella fotografia sportiva, sia a scopo pubblicitario che nel corso di eventi e gare.
Però immortalo volentieri anche elementi architettonici, così come mi diverte realizzare campagne fotografiche e lavorare in studio.
Ma la cosa che mi appassiona di più è conoscere nuove persone – che siano sportivi, architetti, organizzatori, responsabili marketing o albergatori – e girare con loro: ognuno ha la propria filosofia di vita che cerco di catturare con il mio obiettivo.

Harald Wisthaler, nato nel 1986, lavora come fotografo freelance e vive, insieme alla moglie e ai due bambini, a Versciaco, in Alto Adige.
È particolarmente affascinato dalla combinazione di montagna e sport.
Ha immortalato diversi grandi eventi a livello nazionale e internazionale come, per esempio, i Mondiali di MTB Marathon, la Coppa del mondo FIS Val Gardena o i Worldunited Games a Klagenfurt. Lavora per Goretex, Dynafit, Viking, Sportler, EA7-Armani, Prinoth e altri sia in Alto Adige, sia all’estero.

In ambito turistico Wisthaler ha fornito, per esempio, immagini per il marketing della città di Bad Tölz, a IDM e a diversi hotel in Alto Adige.
Dal 2016 Harald Wisthaler è nel direttivo dell’Associazione dei fotografi professionisti dell’Alto Adige e nel comitato professionale dei fotografi di lvh.apa Confartigianato imprese in Alto Adige.
Inoltre dal 2020 è tra i fondatori dell’agenzia di moda altoatesina Dimodels.
Ad Harald Wisthaler piace trasmettere le sue conoscenze in workshop e prendere parte a mostre.

Contatto:

Harald Wisthaler

Via Ombrosa, 4

39038 San Candido -Versciaco

Tel. 340-3468363

harald@wisthaler.com

www.wisthaler.com

Continua a leggere
È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
Trail running1 giorno fa

MUST 2024: Arrigoni in difesa del titolo ma “spuntano” Minoggio e Ornati

Altri sport di corsa2 giorni fa

In 600 per il triathlon dell’Alpago: domenica 21 luglio festa dello sport sul lago di S. Croce

Trail running2 giorni fa

La Sportiva domina il circuito GTC30 del Gran Trail Courmayeur con le vittorie di Nadir Maguet e Patricia Pineda Cornejo

Trail running3 giorni fa

Sesta tappa CRAZY Skyrunning Italy Cup

Altri sport di corsa3 giorni fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) Il bis di Aurora Invernizzi, la prima di Maicol Morstabilini

Pizzo Stella Skymarathon
Trail running3 giorni fa

Pizzo Stella Skymarathon, Boffelli oltre ogni pronostico. Jacquin regina anche in Valchiavenna

Trail running3 giorni fa

LAGO DI RESIA ALLA CECA. POKERISSIMO WEDEL AL GIRO

Trail running3 giorni fa

Al GTC100 trionfano Romain Olivier e Simone Corsini

Podismo4 giorni fa

Bello e inclusivo il 34° Trofeo Sempione, che festa per 1200 persone

GIRO LAGO DI RESIA
Trail running1 settimana fa

DOMANI IL GIRO LAGO DI RESIA. SI CORRE CON I BIG IN VAL VENOSTA

Trail running1 settimana fa

XXX GIIR DI MONT | LA SIGNORA DELLO SKYRUNNING E MOUNTAIN RUNNING FESTEGGIA I SUOI PRIMI TRENT’ANNI

Trail running1 settimana fa

Il Trail Running, motore per i territori tra business e passione

Altri sport di corsa1 settimana fa

Il triathlon in Alpago raddoppia: oltre alla Silca Cup, domenica 21 luglio, anche l’aquathlon giovani

Podismo1 settimana fa

#100UniTS Corsa dei Castelli, già 1500 gli iscritti. Si corre domenica 20 ottobre

Altri sport di corsa1 settimana fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) sempre più internazionale

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending