Connettiti con noi

Podismo

MYTHO Marathon 2022: da Sacile la partenza e l’arrivo

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 3 min
MYTHO 42K

MYTHO Marathon 2022

Come da programma, dopo la location di Cividale del Friuli dello scorso anno, MYTHO Marathon presenta il percorso della 42,195 chilometri del Friuli Venezia Giulia, in programma a Sacile (PN), domenica 2 ottobre 2022.
Il tracciato si snoderà tra le bellezze della regione insignite del titolo di Patrimonio dell’UNESCO a conferma del profondo legame tra MYTHO Marathon e la propria regione.

Una maratona, tre puntate e altrettante meraviglie del Friuli Venezia Giulia.
Questa seconda edizione di MYTHO Marathon, in programma domenica 2 ottobre a Sacile, si preannuncia carica di aspettative e allo stesso tempo di conferme.
Dopo l’esordio di un anno fa entrato nel cuore dei runner che l’hanno corsa, MYTHO Marathon riconferma gli stessi valori dell’edizione 2021: legame al territorio e al suo patrimonio culturale, originalità del format organizzativo e spirito di appartenenza.
Il paese di Sacile, in provincia di Pordenone, ospiterà il quartier generale della manifestazione, oltre naturalmente a partenza e arrivo della gara. MYTHO Marathon si conferma come unica maratona del Friuli Venezia Giulia approvata da FIDAL e inserita nel calendario nazionale.

Un tracciato dal sapore preistorico.

Secondo appuntamento del trittico di gare MYTHO sulla distanza classica dei 42,195 chilometri, i runner potranno godersi il territorio friulano, in particolare i luoghi tutelati nell’alveo di UNESCO regionale.
Il percorso di gara, strutturato con un anello iniziale di 5 chilometri da ripetere due volte permetterà ai runners di godersi ogni singolo angolo di Sacile prima di spingersi più a nord raggiungendo il sito palafitticolo di Palù di Livenza, una delle più interessanti aree con resti neolitici dell’Italia settentrionale.

Grazie all’eccezionalità della datazione dei ritrovamenti, e al perfetto stato di conservazione dei resti archeologici, il Palù è stato iscritto nel 2011 nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
I MYTHOes in gara costeggeranno la zona correndo gli unici “quarantadue chilometri del Friuli Venezia Giulia” che partiranno, come anticipato, da Sacile, toccando i comuni di Caneva, Polcenigo (entrato nell’esclusiva lista dei Borghi Più Belli d’Italia) e Fontanafredda, per poi far ritorno nuovamente a Sacile in Piazza del Popolo.

Si corre tra le bollicine del Prosecco.

Un percorso unico e originale, immerso tra le bellezze tutte da scoprire della parte occidentale della provincia di Pordenone sul confine con il Veneto e nel cuore della zona del Prosecco che si conferma sponsor ufficiale della seconda edizione della maratona dei MYTHOes.
A suggellare questa splendida collaborazione torna anche lo Speed Bridge Contest by Prosecco DOC: la sfida a chi farà il passaggio più veloce sul Ponte della Libertà di Sacile.
I maratoneti avranno una doppia occasione per vincere l’ambito contest visto che il Ponte della Libertà verrà attraversato due volte nel corso dei 42,195 chilometri.

Parola all’organizzazione.

«Abbiamo in serbo ancora tante iniziative e sorprese: come già anticipato oltre alla maratona, gli amici podisti potranno mettersi alla prova sulla MYTHO 10K RUN, la diecimila pensata come preparazione alle sfide autunnali, e la MYTHO Team Marathon, la staffetta a scalare che accontenta proprio tutti – sottolinea Alessandro Genuzio, Project Manager di MYTHO Marathon – accompagnatori e amici potranno scoprire le bellezze di un angolo della nostra regione con la MYTHO ECO RUN, la non competitiva di 5 chilometri per sensibilizzare sul tema della sostenibilità ambientale. Il programma è dunque fitto e continueremo a stupire tutti i nostri sostenitori».

Ora che anche il tracciato dell’unica 42,195 chilometri è stata svelato non resta che iscriversi, a tariffa agevolata fino a fine mese.
La regola aurea rimane la stessa: solo coloro che porteranno a termine tre competizioni potranno fregiarsi del titolo di MYTHO, completando tutti e tre i tasselli della medaglia speciale, una sorta di “decorazione” al merito.

Per ulteriori informazioni www.mythomarathon.it

È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
Trail running1 giorno fa

MUST 2024: Arrigoni in difesa del titolo ma “spuntano” Minoggio e Ornati

Altri sport di corsa2 giorni fa

In 600 per il triathlon dell’Alpago: domenica 21 luglio festa dello sport sul lago di S. Croce

Trail running2 giorni fa

La Sportiva domina il circuito GTC30 del Gran Trail Courmayeur con le vittorie di Nadir Maguet e Patricia Pineda Cornejo

Trail running3 giorni fa

Sesta tappa CRAZY Skyrunning Italy Cup

Altri sport di corsa3 giorni fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) Il bis di Aurora Invernizzi, la prima di Maicol Morstabilini

Pizzo Stella Skymarathon
Trail running3 giorni fa

Pizzo Stella Skymarathon, Boffelli oltre ogni pronostico. Jacquin regina anche in Valchiavenna

Trail running3 giorni fa

LAGO DI RESIA ALLA CECA. POKERISSIMO WEDEL AL GIRO

Trail running3 giorni fa

Al GTC100 trionfano Romain Olivier e Simone Corsini

Podismo4 giorni fa

Bello e inclusivo il 34° Trofeo Sempione, che festa per 1200 persone

GIRO LAGO DI RESIA
Trail running1 settimana fa

DOMANI IL GIRO LAGO DI RESIA. SI CORRE CON I BIG IN VAL VENOSTA

Trail running1 settimana fa

XXX GIIR DI MONT | LA SIGNORA DELLO SKYRUNNING E MOUNTAIN RUNNING FESTEGGIA I SUOI PRIMI TRENT’ANNI

Trail running1 settimana fa

Il Trail Running, motore per i territori tra business e passione

Altri sport di corsa1 settimana fa

Il triathlon in Alpago raddoppia: oltre alla Silca Cup, domenica 21 luglio, anche l’aquathlon giovani

Podismo1 settimana fa

#100UniTS Corsa dei Castelli, già 1500 gli iscritti. Si corre domenica 20 ottobre

Altri sport di corsa1 settimana fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) sempre più internazionale

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending