Connettiti con noi

Podismo

L’AgeFactor Run chiuderà in bellezza il circuito podistico Top7 2022

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 4 min
L’AgeFactor Run

L’AgeFactor Run

A Bronzolo tornerà l’amata Agefactor Run, che chiuderà la stagione 2022 del circuito podistico Top7.
Sabato 22 ottobre sul podio della particolare gara podistica regionale non saliranno gli atleti più veloci, ma i migliori in base ai tempi moltiplicati per un fattore legato all’età, il cosiddetto “agefactor”. La gara di 10 chilometri, che avrà inizio alle ore 15 e concluderà il circuito podistico, sarà accompagnata dal Memorial Andrea Isoppo, una corsa non competitiva di 5 chilometri.

 Centinaia di podiste e podisti si metteranno alla prova sui 10 chilometri dell’Agefactor Run sabato 22 ottobre.
Alle ore 15 gli atleti scatteranno dalla partenza alla “pinara” di Bronzolo per tornare al traguardo nel minor tempo possibile. All’arrivo l’atmosfera si farà trepidante in attesa della classifica finale. All’Agefactor Run, infatti, i tempi ufficiali sono calcolati in base al tempo effettivo moltiplicato per un fattore anagrafico (“l’agefactor”).
Così a vincere non saranno gli atleti più veloci, ma gli atleti con i tempi finali migliori e, come di consueto, saranno premiati i primi 25 atleti in classifica, sia in campo maschile che in quello femminile.

L’anno scorso il trentino Luciano Moser, in seguito diventato campione europeo SM65 nei 5 km su strada agli Europei di Grosseto, aveva vinto per la prima volta a Bronzolo dopo tre anni di dominio incontrastato di Bruno Baggia.
Quest’ultimo, quarto classificato nel 2021 e ormai una leggenda all’Agefactor Run, non sarà presente alla quinta edizione.
Il 22 ottobre, invece, tornerà a misurarsi nella gara la trentina Paola Accalai.
Lo scorso anno l’atleta arcense aveva trionfato con un ottimo tempo effettivo, il quinto di giornata in campo femminile.
La più veloce era stata Loretta Bettin che aveva corso i 10 chilometri in 37’31”. In campo maschile, invece il più rapido era stato Hannes Perkmann (30’10”), che si era classificato sesto.

Una ricetta consolidata per un’apprezzata festa della corsa

A 10 giorni dall’evento, i preparativi per la sua quinta edizione procedono a pieno ritmo. “Siamo a buon punto, nei prossimi giorni gli impegni del comitato organizzatore si intensificheranno, ma siamo rodati. L’Agefactor Run tornerà a svolgersi come di consueto, dato che non ci saranno le restrizioni in vigore lo scorso anno.
Tornerà anche il ristoro”, racconta Massimo Zago del comitato organizzatore dell’US Bronzolo.
Grazie a questa formula consolidata accompagnata da un clima festoso, negli anni la gara ha attirato l’attenzione di molti atleti master della regione. Ma non solo: di recente, per esempio, gli organizzatori sono stati contattati da alcune società sportive interessate ad adottare la stessa formula.“Ne saremmo onorati. Questo interesse, l’affetto e l’entusiasmo dei partecipanti ci rendono orgogliosi di organizzare questa gara”, commenta Zago.

Oltre alla formula, anche il percorso dell’Agefactor Run 2022 è stato confermato: la gara sui 10 chilometri avrà inizio alle ore 15 presso la pinara di Bronzolo.
Da lì le atlete e gli atleti affronteranno un percorso pianeggiante che li porterà verso il centro del paese, poi proseguirà verso Vadena e Laives.
Faranno quindi ritorno alla pinara di Bronzolo, dove li aspetterà il traguardo della gara. Anche chi non corre a livello agonistico potrà partecipare all’evento.
Subito dopo la partenza della gara competitiva, prenderà il via il Memorial Andrea Isoppo, una corsa non competitiva di 5 chilometri.
A questa corsa in memoria dell’ideatore dell’Agefactor Run, potrà partecipare chiunque, bambini compresi. Non sarà necessario presentare un certificato medico-sportivo e i tempi non saranno cronometrati.

Iscrizioni aperte al gran finale della Top7 2022

Con l’Agefactor Run si concluderà anche il circuito podistico Top7 di quest’anno, al quale finora hanno preso parte più di 2000 atleti.
Come le altre gare della serie, anche questa gara assegnerà dei punti in base all’ordine di arrivo effettivo.
Al momento i fratelli David e Natalie Andersag dell’ASC Berg sono in testa alla classifica generale.
David Andersag (2030 punti) precede di quasi 300 punti Ludovico Palmieri (1767), che a sua volta ha un discreto vantaggio su Fabian Pichler (1670 / ASV Telmekom Team Südtirol).
In campo femminile Natalie Andersag (1996 punti) ha più di 200 punti di vantaggio sulla vincitrice della scorsa edizione Petra Pircher (1729 / ASC Laas Raiffeisen).
Alle loro spalle, la sfida è apertissima tra Natalie Mitterrutzner (1648) e Angelika Rier (1638). Sabato 22 ottobre si saprà, quindi, se l’attuale classifica generale sarà confermata o clamorosamente ribaltata.

 

Per partecipare in prima persona a questa festa del podismo, ci si può iscrivere all’Agefactor Run oppure al Memorial Andrea Isoppo (non competitivo).
Le iscrizioni a entrambe le corse sono aperte fino al 20 ottobre sul sito della manifestazione: https://www.agefactor-run.it/IT/iscrizione.php.
La quota d’iscrizione online, pari a 20 euro (più commissioni di segreteria) per l’Agefactor Run e a 10 € (più commissioni di segreteria) per il Memorial Andrea Isoppo, comprende un ricco pacco gara che sarà consegnato a tutti i partecipanti. Sabato 22, entro le ore 14, con un sovrapprezzo sarà inoltre possibile iscriversi direttamente sul posto, presso l’ufficio gara.

Sito web del circuito podistico Top7: www.top-7.it

Facebook: https://www.facebook.com/top7run/

È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
Trail running1 giorno fa

MUST 2024: Arrigoni in difesa del titolo ma “spuntano” Minoggio e Ornati

Altri sport di corsa2 giorni fa

In 600 per il triathlon dell’Alpago: domenica 21 luglio festa dello sport sul lago di S. Croce

Trail running2 giorni fa

La Sportiva domina il circuito GTC30 del Gran Trail Courmayeur con le vittorie di Nadir Maguet e Patricia Pineda Cornejo

Trail running3 giorni fa

Sesta tappa CRAZY Skyrunning Italy Cup

Altri sport di corsa3 giorni fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) Il bis di Aurora Invernizzi, la prima di Maicol Morstabilini

Pizzo Stella Skymarathon
Trail running3 giorni fa

Pizzo Stella Skymarathon, Boffelli oltre ogni pronostico. Jacquin regina anche in Valchiavenna

Trail running3 giorni fa

LAGO DI RESIA ALLA CECA. POKERISSIMO WEDEL AL GIRO

Trail running3 giorni fa

Al GTC100 trionfano Romain Olivier e Simone Corsini

Podismo4 giorni fa

Bello e inclusivo il 34° Trofeo Sempione, che festa per 1200 persone

GIRO LAGO DI RESIA
Trail running1 settimana fa

DOMANI IL GIRO LAGO DI RESIA. SI CORRE CON I BIG IN VAL VENOSTA

Trail running1 settimana fa

XXX GIIR DI MONT | LA SIGNORA DELLO SKYRUNNING E MOUNTAIN RUNNING FESTEGGIA I SUOI PRIMI TRENT’ANNI

Trail running1 settimana fa

Il Trail Running, motore per i territori tra business e passione

Altri sport di corsa1 settimana fa

Il triathlon in Alpago raddoppia: oltre alla Silca Cup, domenica 21 luglio, anche l’aquathlon giovani

Podismo1 settimana fa

#100UniTS Corsa dei Castelli, già 1500 gli iscritti. Si corre domenica 20 ottobre

Altri sport di corsa1 settimana fa

Magut Race – La corsa dei Muratori(R) sempre più internazionale

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending