Connettiti con noi

Podismo

ATLETICA, ODERZO E’ AZZURRA: TRIONFANO SELVAROLO E CAVALLI

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 4 min
ATLETICA

ATLETICA

Due italiani ai vertici della Corsa Internazionale Città Archeologica: non succedeva dal 2015

 

Oderzo (Treviso), 2 maggio 2023  – Pasquale Selvarolo e Ludovica Cavalli. Questo il verdetto della 26^ Corsa Internazionale Oderzo Città Archeologica, tornata nella tradizionale collocazione primaverile del 1° maggio in un pomeriggio però condizionato dalla pioggia. Era dal 2015 che la classica kermesse organizzata dalla Nuova Atletica Tre Comuni non proponeva una doppietta italiana: quell’anno vinsero Silvia Weissteiner, all’ultima delle sue sette vittorie in Piazza Grande, e Yassine Rachik. Poi era sempre mancata un’accoppiata italiana. Sino a ieri.

Nei 10 km della prova maschile il pugliese Pasquale Selvarolo (Fiamme Azzurre) ha rotto gli indugi poco dopo metà gara: l’ultimo a cedere è stato Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), uno degli atleti più attesi. E da quel punto, per l’ultimo terzo di gara, la gara di Selvarolo è diventata un monologo. “Un ottimo test in un momento della stagione molto delicato, quello che conduce all’inizio della stagione estiva – ha commentato il vincitore -. Se mi avessero detto che potevo vincere, non ci avrei creduto. Ma mi sentivo bene e ci ho provato. Il mio prossimo obiettivo: i campionati italiani dei 10.000 metri e poi, speriamo, la Coppa Europa, dove ci sarà l’occasione per correre molto veloce”. Selvarolo ha chiuso in 28’51”, Chiappinelli in 29’13”. Terzo Marouan Razine (29’20”).

La Corsa Internazionale Città Archeologica è tornata in Italia anche al femminile. Merito della ligure Ludovica Cavalli (Aeronautica Militare), prevalsa in volata sull’albanese Luiza Gega, campionessa europea dei 3000 siepi e grande favorita della vigilia. Cavalli e Gega hanno si sono alternate in testa alla gara sin dai primi metri e la loro andatura ha progressivamente ridotto il gruppo delle battistrada. Ultima a cedere, l’ungherese Viktoria Wagner-Gyurkes, alla fine terza. Poi la sfida a due, conclusasi solo all’ingresso in Piazza Grande, con la vittoria dell’azzurra – applaudita anche dal suo allenatore Stefano Baldini – tra due ali di folla. Era da quattro edizioni che un’italiana non vinceva a Oderzo: l’ultima era stata Silvia Weissteiner nel 2015. “Gega è un’atleta straordinaria, l’ammiro tantissimo – ha commentato Cavalli -. Stefano mi aveva detto di buttarmi nella mischia senza paura e io ho seguito il consiglio. Le gambe andavano a meravigliaho trovato anche un pubblico fantastico, che non ha mai smesso di incitarmi. E’ una vittoria importante, l’ideale prima di iniziare l’attività in pista. L’obiettivo? Migliorarmi nei 1500, la gara che sento più mia”. La classifica finale, sui 5 km di gara, dice: prima Cavalli in 15’35”, seconda Gega in 15’37”, terza Wagner-Gyurkes in 15’45”. Poi Valentina Gemetto (15’51”) e Sara Nestola (15’52”).

Il pomeriggio, prima di un’esibizione di handbike, si era aperto con la terza tappa (dopo le gare di Aviano e Cavriè) del Grand Prix Giovani, rassegna giunta alla 26^ edizione che ogni anno, sviluppandosi tra marzo e settembre, coinvolge i migliori talenti under 18 del Triveneto. Circa 350 gli atleti in passerella a Oderzo, dove le gare erano abbinate al memorial Massimo Tombacco. Vittorie per Fabio Kleiss (Atletica Mogliano) e Denise Marinello (Atl. Jesolo Turismo) tra gli allievi, di Alessio Pollazzon (Atl. Biotekna) e Agnese Moret (Atl. Ponzano) tra i cadetti e di Alessandro Galassi (Nuova Atl. Tre Comuni) e Allegra Manzato (Atl. Jesolo Turismo) tra i ragazzi. Mentre in precedenza erano sfilati i giovanissimi delle categorie esordienti. Per Oderzo un grande pomeriggio di atletica.

 

RISULTATI. Uomini (10 km): 1. Pasquale Selvarolo (Fiamme Azzurre) 28’51”, 2. Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) 29’13”, 3. Marouan Razine (Esercito) 29’20”, 4. Istvan Szogi (HUN) 29’25”, 5. Neka Crippa (Esercito) 29’29”, 6. Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano) 29’31”, 7. Maxim Raileanu (Mdv) 29’42”, 8. Soma Kovacs Ferenc (Hun) 29’51”, 9. Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) 29’56”, 10. Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera PN Friulintagli) 30’04”.

Donne (5 km): 1. Ludovica Cavalli (Aeronautica Militare) 15’35”, 2. Luiza Gega (ALB) 15’37”, 3. Viktoria Wagner Gyurkes (HUN) 15’45”, 4. Valentina Gemetto (Dk Runners Milano) 15’51”, 5. Sara Nestola (Calcestruzzi Corradini Excelsior) 15’52”, 6. Micol Majori (Pro Sesto Atl. Cernusco) 16’20”, 7. Rebecca Lonedo (Fiamme Oro) 16’23”, 8. Elisa Palmero (Esercito) 16’30”, 9. Federica Cortesi (Atl. Valle Brembana) 16’43”, 10. Agnese Carcano (Atl. Verona Asd Pindemonte) 17’04”.

Grand Prix Giovani – Memorial Massimo Tombacco. Maschili. Allievi (2470 m): 1. Fabio Kleiss (Atl. Mogliano) 7’24”, 2. Cristiano Zanin (Gs Quantin Alpenplus) 7’39”, 3. Sebastiano Di Tos (Atl. Jesolo Turismo) 7’46”. Cadetti (1670 m): 1. Alessio Pollazzon (Atl. Biotekna) 5’30”, 2. Tommaso Gerardini (Gs Quantin Alpenplus) 5’44”, 3. Tommaso Furlan (Gs Quantin Alpenplus) 5’48”. Ragazzi (865 m): 1.  Alessandro Galassi (Nuova Atl. Tre Comuni) 2’49”, 2. Alberto Caltea (Nuova Atl. Tre Comuni) 2’50”, 3. Mattia Simeoni (Gs Astra) 2’51”. Esordienti A (500): 1. Leandro De Nardi (Vittorio Atletica) 1’47”, 2. Alessandro Feltrin (Vittorio Atletica) 1’53”, 3. Edoardo Matta (Vittorio Atletica) 1’55”. Esordienti B e C (350 m): 1. Marco Zalla (Atl. San Biagio) 1’17”, 2. Alessandro Bazzo (ATL-Etica San Vendemiano) 1’24”, 3. Noah Gabriel Andrade (Atl. Aviano) 1’24”.  

Femminili. Allieve (2470 m): 1. Denise Marinello (Atl. Jesolo Turismo) 08’46”, 2. Carolina Di Napoli (Atl. Mogliano) 9’41”, 3. Anna Cavallin (Atl. Jesolo Turismo) 11’11”. Cadette (1670 m): 1. Agnese Moret (Atl. Ponzano) 6’37”, 2. Viola Longo (Atl. Jesolo Turismo) 6’38”, 3. Emma Buratto (Atl. Jesolo Turismo) 6’46”. Ragazze (865 m): 1. Allegra Manzato (Atl. Jesolo Turismo) 3’13”, 2. Elena Enzo (Atl. Jesolo Turismo) 3’15”, 3. Maria Nilukshi Lazzari (Silca Ultralite) 3’15”. Esordienti A (500): 1. Giulia Taboga (Atl. Mogliano) 1’55”, 2. Sofia Aurelia Di Tos (Atl. Jesolo Turismo) 1’57”, 3. Samra Vigato (Atl. Aviano) 1’59”. Esordienti B e C (350 m): 1.  Linda Castelli (Vittorio Atletica) 1’24”, 2. Sveva Facchin (Jesolo Turismo) 1’26”, 3. Daisy De Bortoli (Atl. Montebelluna) 1’28”. CLASSIFICHE COMPLETE

È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
Soirée Vertikal
Trail running2 giorni fa

Conclusa un’altra edizione di successo di Soirée Vertikal

Mezza Maratona Alpe di Siusi
Podismo2 giorni fa

Sono rimasti solo 50 pettorali: Mezza Maratona Alpe di Siusi verso il tutto esaurito

Cervino Matterhorn Ultra Race
Trail running2 giorni fa

Già 600 iscritti, 18 nazioni e ghiacciai in condizioni ottimali

Trail del Centenario
Trail running2 giorni fa

Trail del Centenario, attesi 500 atleti al via

FollowYourPassion
Altri sport di corsa2 giorni fa

FollowYourPassion: domenica 11 giugno si salirà sul tetto d’Europa con la MontBlanc GF. I favoriti alla vittoria

CANSIGLIO RUN
Trail running2 giorni fa

DOMENICA DI CORSA CON LA CANSIGLIO RUN

Molveno Lake Running
Trail running2 giorni fa

Molveno Lake Running | Tutto pronto per la sesta edizione della gara di corsa intorno al Lago più Bello d’Italia

Asd Maratonina Udinese
Podismo3 giorni fa

Domenica 11 giugno la Coppa Friuli: partenza al Città Fiera e passaggio dentro la Dacia Arena

Marcialonga Running Coop
Trail running4 giorni fa

LA GOLDEN HOUR DELLA MARCIALONGA COOP. LA RUNNING ABBINA SPORT E BENEFICENZA

OutDoor by ISPO
Test e Materiali4 giorni fa

La Sportiva svela ad OutDoor by ISPO la collezione Spring/Summer 2024

AgsmAim Mura Urban Trail
Trail running4 giorni fa

AgsmAim Mura Urban Trail: la medaglia ama la natura

Trail del Centenario
Trail running5 giorni fa

Trail del Centenario, la domenica si arricchisce con una gara Only Up

EuroHeroes
Podismo5 giorni fa

Il polacco Grycko e la bulgara Mircheva vincono la Mattoni České Budějovice Half Marathon, seconda tappa di EuroHeroes

PRIMIERO DOLOMITI TRAIL
Trail running5 giorni fa

PRIMIERO DOLOMITI TRAIL D’ARGENTO. SCATTA LA CORSA PER LE ISCRIZIONI

Atletica Dolomiti Belluno e Gs Quantin Alpenplus
Trail running5 giorni fa

CORSA IN MONTAGNA, TITOLI VENETI ASSOLUTI PER FREGONA E SANGALLI

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending