Connettiti con noi

Podismo

ATLETICA, ODERZO: 1° MAGGIO DI CORSA CON I CAMPIONI: AL VIA ANCHE MEUCCI E L’ALBANESE GEGA, IERI SERA LA PRESENTAZIONE UFFICIALE

Pubblicato

il

Tempo lettura stimato: 4 min
ATLETICA

ATLETICA

Il fuoriclasse azzurro della maratona e la campionessa europea dei 3000 siepi saranno tra le star della
Corsa Internazionale Città Archeologica che quest’anno, per la 26^ edizione, torna nella tradizionale data primaverile. Gare giovanili e per diversamente abili a completare il ricco cartellone del pomeriggio organizzato dalla Nuova Atletica Tre Comuni. Ieri sera, al museo archeologico “Eno Bellis”, la presentazione ufficiale

 

Oderzo (Treviso), 22 aprile 2023  – E’ tornata l’anno scorso, a settembre, dopo tre stagioni d’assenza a causa della pandemia. Adesso, però, la Corsa Internazionale Oderzo Città Archeologica va finalmente a ricollocarsi nella tradizionale data primaverile che l’ha accompagnata per gran parte dei suoi 25 anni di storia.

Oderzo si prepara per un nuovo 1° maggio di corsa con i campioni. Anche la formula tornerà ad essere molto simile a quella tradizionale: le gare saranno concentrate nel pomeriggio – prima partenza alle 15 – e proporranno, in successione, una tappa del Grand Prix Giovani, classica passerella a livello under 18 che coinvolge i migliori talenti del mezzofondo triveneto, abbinata al memorial Massimo Tombacco; la sfida dei diversamente abili, un gradito ritorno in Piazza Grande dove le handbike non sfrecciavano dal 2018; e infine le due prove dei campioni – femminile (5 km) e maschile (10 km) – che riporteranno all’ombra del Torresin il fascino dell’atletica di vertice, dei campioni che incantano e appassionano.

Ieri sera, al museo archeologico “Eno Bellis”, la presentazione ufficiale dell’evento, con gli interventi del sindaco Maria Scardellato, del vicepresidente vicario della Fidal Veneto, Vito Vittorio, e del presidente della società organizzatrice Nuova Atletica Tre Comuni, Enzo Danesi, che hanno sottolineato la valenza sportiva e promozionale della manifestazione.

La prima sfida di valore assoluto, alle 17.30, sarà costituita dalla gara femminile. Grande star, mai applaudita prima in Piazza Grande, l’albanese Luiza Gega, l’anno scorso campionessa europea dei 3000 siepi, quinta ai Mondiali e oro ai Giochi del Mediterraneo. Una stella dell’atletica continentale.

Sfiderà un plotone di azzurre di primo piano. Riflettori puntati su Ludovica Cavalli, campionessa italiana indoor di 1500 e 3000, bronzo l’anno scorso ai Giochi del Mediterraneo sulla distanza più breve e argento a squadre agli Europei di cross di Venaria Reale, Elisa Palmero, argento agli Assoluti indoor nei 3000 e bronzo ai Tricolori di cross, e Micol Majori, campionessa italiana in carica nei 5000. Da seguire poi Valentina GemettoSara Nestola, Federica Cortesi e l’azzurra di Colfosco di Susegana Michela Moretton. Senza dimenticare le ambizioni dell’ungherese Viktoria Wagner-Gyurkes, nona nei 5000 agli Europei del 2022 e campionessa nazionale di 1500 e 5000.

Nella gara maschile torna a Oderzo Daniele Meucci, il campione europeo di maratona, primo all’ombra del Torresin nel 2011 e 2014 e secondo nel 2022, battuto solo dal campione italiano Pietro Riva. Da seguire poi Neka Crippa, argento europeo a squadre nel cross di Venaria Reale e miglior italiano alla recente Maratona di Roma con record personale portato a 2h12’11”, e Pasquale Selvarolo, vicecampione italiano di cross e anch’egli argento a squadre nel cross continentale, che all’inizio del mese ha corso la mezza maratona in Riviera del Brenta in 1h02’02”.

Spazio poi per gli azzurri Ahmed El Mazoury, primo a Oderzo nel 2013, Marouan RazineAlain Cavagna e per un’accoppiata di ungheresi: Istvan Szogi, ottavo nei 1500 agli Europei indoor del 2021, e lo junior Ferenc Soma Kovacs, 18 anni, 14° agli Europei under 20 di cross di Venaria Reale. Un’altra gara che promette emozioni. E il cast, promettono gli organizzatori, sia tra gli uomini che tra le donne non è ancora definitivo.

La Corsa Internazionale Oderzo Città Archeologica rappresenta il fiore all’occhiello dell’intensa attività organizzativa svolta, sin dalla fine degli anni ’90, dalla Nuova Atletica Tre Comuni. Tra gli atleti che hanno dato lustro alla manifestazione, nel corso degli anni, i campioni mondiali Francesco Panetta e Genny Di Napoli, il vincitore della maratona di New York, Giacomo Leone, il pluricampione campione europeo di corsa campestre, Sergey Lebid, il già citato Meucci. E poi ancora il norvegese Sondre Moen, arrivato a Oderzo da primatista europeo di maratona, e gli azzurri Ruggero Pertile, Stefano La Rosa e Andrea Lalli.

Di alto livello anche la presenza femminile. Dalle campionesse europee di maratona Maria Guida e Anna Incerti, all’azzurra Silvia Weissteiner, alla keniana Rita Jeptoo, vincitrice delle maratone di Boston e Chicago, sono moltissime le stelle dell’atletica internazionale che hanno fatto passerella a Oderzo, dove negli ultimi anni è stata anche particolarmente significativa la presenza di atlete dell’Est europeo (l’ultima edizione femminile, nel 2019, è stata vinta dalla bielorussa Mazuronak, campionessa europea di maratona l’anno precedente a Berlino, mentre per trovare un’azzurra sul gradino più alto del podio bisogna tornare al 2015, stagione del settimo successo di Silvia Weissteiner). Appuntamento in Piazza Grande il 1° maggio. Diretta streaming su Atletica.tv.

In allegato, foto dell’edizione 2022 della Corsa Internazionale Città Archeologica (credito Atleticamente) e della presentazione di ieri sera.

È necessario concedere il consenso ai cookies statistiche, marketing per visualizzare questo contenuto.
Podismo2 settimane fa

Edorardo Curreri domina il VI Monterosa EST Himalayan Trail

Podismo2 settimane fa

E’ un tributo alla città la medaglia di Trento Half Marathon e 10k della Città del Concilio. Si corre domenica 6 ottobre

Gran Trail Courmayeur 2024
Trail running2 settimane fa

Il mondo si dà appuntamento al Gran Trail Courmayeur 2024: pronto al via uno spettacolare weekend di gare ed eventi con più di 1800 atleti da 50 nazioni

Pizzo Stella Skyrunning
Trail running2 settimane fa

Pizzo Stella Skyrunning punta all’edizione più spettacolare di sempre

Altri sport di corsa2 settimane fa

La trevigiana Secchi e il vicentino Aruffo trionfano nella gara Junior del Silca Tri Kids di Revine

Corsa col cadùr
Altri sport di corsa2 settimane fa

Corsa col cadùr: buona la prima!

LAVAREDO ULTRA TRAIL BY UTMB
Podismo2 settimane fa

LA SPORTIVA LAVAREDO ULTRA TRAIL BY UTMB

Podismo2 settimane fa

La 30 Trentina 2024, tre mesi al via. I laghi della Valsugana vi aspettano!

Trail running2 settimane fa

INTERNATIONAL ROSETTA SKYRACE 2024

Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB
Trail running2 settimane fa

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB | Vittorie di Alice Gaggi e Nadir Maguet nella 20K

Trail running2 settimane fa

Monte Rosa Walserwaeg – Campionati Italiani SkyMarathon

OVER BORDERS HALF MARATHON
Podismo2 settimane fa

UNA DOMENICA DI CORSA DA LIGNANO A BIBIONE: IN 950 PER IL DEBUTTO DELLA OVER BORDERS HALF MARATHON, ECCO TUTTE LE STELLE AL VIA

Valbrona
Podismo2 settimane fa

In 300 per la Valbrona – Alpe di Piano, 3^ tappa del GoInUp Affari&Sport, vittoria di Mattia Achler e bis di Irene Girola

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail
Trail running2 settimane fa

Partita La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB | Francesco Bongio e Giulia Pol trionfano nella 10K

Podismo2 settimane fa

La pazza “Corsa col cadùr”: iscrizioni aperte per sabato 29 giugno a Vertova

Advertisement Tommaso Pession Photography
Advertisement

Trending